20160920_095319.jpg

Champagne Discovery

oltre le bolle

Le Champ du Clos, Vallée de l'Ource - Champagne Charles Dufour

- TASTING EVENTS -

bespoke tastings

- coming soon - 

- TASTING EVENTS -

champagne masterclasses

- coming soon -

- TASTING EVENTS -

champagne et fromage

- coming soon - 

 
20180418_124957.jpg

RIGUARDO A NOI

Siamo Gita e Lee, due amanti dello champagne confessati per i quali questa bevanda effervescente è stata una parte enorme della nostra vita da quando ci siamo incontrati ventidue anni fa. Il nostro primo viaggio nella regione è stato nel 1999 per procurarci bottiglie per il nostro matrimonio. Da allora, abbiamo visitato più volte l'anno, abbiamo assaggiato migliaia di champagne e continuiamo a scoprire nuovi produttori sorprendenti, vini e storie incredibili. Siamo immensamente appassionati dei piccoli domini di alta qualità che raccontano una narrazione attraverso le loro creazioni, dal vigneto alla bottiglia. Oltre alle bollicine, lo Champagne ospita anche ottimi bianchi fermi, rossi e rosati; per non dimenticare Ratafia de Champagne. Questa famosa regione ha la fortuna di ospitare una miriade di viticoltori di livello mondiale, che producono una vasta gamma di vini diversi, abbiamo davvero l'imbarazzo della scelta. Amiamo il vino, adoriamo assolutamente lo champagne!

Saluti!

Champagne del mese
PAOLO BARA
Contessa Marie de France 2000

Il nostro "Champagne del mese" per settembre 2021 è l'annata 2000 di Comtesse Marie de France dello Champagne Paul Bara. Dal 1986 Chantale Bara è alla guida di questo domaine familiare, basato sulla Montagne de Reims nel villaggio Grand Cru di Bouzy, famoso per il suo Pinot Nero. La famiglia può far risalire la sua storia nel paese fin dal 1860 ma fu solo nel 1965 che il padre di Chantale, Paul, da cui l'azienda prende il nome; iniziò a vendere champagne con la propria etichetta.

 

Oggi, il domaine conta 33 appezzamenti tutti entro i limiti del villaggio di Bouzy, per un totale di 11 ettari. Come ci si aspetterebbe, le aziende sono prevalentemente Pinot Nero - 9,5 ettari; mentre il resto è Chardonnay. Praticando una viticoltura sostenibile, il domaine evita l'uso di erbicidi o insetticidi chimici e utilizza il metodo di inerbimento nei vigneti. Nel 2020, Champagne Paul Bara ha ottenuto la certificazione HVE insieme a VDC – Viticulture Durable en Champagne.

 

Abbiamo bevuto questo vino per celebrare il nostro 21° anniversario di matrimonio ed è stata una delle numerose bottiglie che abbiamo raccolto durante una visita al domaine circa 10 anni fa. La corsa fino alla vendemmia 2000 è stata caratterizzata da nubifragi con piogge abbondanti e grandine che hanno causato vere preoccupazioni con muffe e marciume grigio. Fortunatamente ad agosto è arrivato un caldo secco che ha evitato un potenziale disastro per la vendemmia iniziata nella seconda settimana di settembre. Comtesse Marie de France è un Blanc de Noirs composto interamente da Bouzy Pinot Noir. La vinificazione è avvenuta in vasche di acciaio inox ed è stata bloccata la fermentazione malolattica. Ha avuto un affinamento di 10 anni sui lieviti prima della sboccatura dopodiché è stato sigillato con un tappo di sughero naturale. Il dosaggio era di 8 gl e l'alcol è al 12,5% vol.

 

Vetreria utilizzata: Lehmann Jamesse Grand Blanc.

 

Degustazione: ore 14:15, 19 agosto 2021 (giorno radice nel calendario biodinamico)

Aspetto: limpido, medio, dorato.

 

Caratteristiche gustative: Intensità pronunciata con note primarie di camomilla, caprifoglio, mela rossa, mela cotogna, pomelo, pompelmo rosa, scorza d'arancia, arancia fresca, albicocca, ananas fresco, ananas tostato, melone cantalupo, ribes, ciliegia rossa, prugna Mirabelle, composta di mele , lavanda e pietra focaia scintillante. Gli aromi secondari sono costituiti da pasta di pane fresca, pane tostato, chausson aux pommes, butterscotch, chiodi di garofano, vaniglia, mela caramellata, burro bruciato e caffè. Sono presenti note terziarie di mandorla, croccante di mandorla, caramello, mela secca, marmellata, prugna secca, fico, fieno, miele, zenzero, cuoio, tabacco, sottobosco e tartufo. Il vino ha una spuma delicata con un finale lungo.   

 

Un vino delizioso, meravigliosamente ricco e decadente che nonostante la sua età mostra ancora un'abbondanza di frutta primaria dimostrando che ha il potenziale per un ulteriore invecchiamento.

 

Prezzo circa – non più disponibile

ŒNOTHÈQUE

la nostra libreria degli champagne precedenti del mese

Selosse - Substance.jpg
94311000_1568651463298607_13228477625044
 
 
tchin tchin.jpg

saluti!

COSA C'È NEL NOSTRO VETRO

  Una breve descrizione dei vini più recenti che abbiamo gustato. Tchin tchin!

 

Lelarge-Pugeot - Coteaux Champenois Vrigny Rouge 2012

Jeaunaux-Robin - Fil de Brume

Jeaunaux-Robin - Le Talus de Saint Prix

Corbon - Brut d'Autrefois

Lelarge-Pugeot - Gueux

Laherte Frères - Les Beaudiers

Franck Bonville - Les Belles Voyes

Bonnet-Ponson - Non Dosé

JM Sélèque - Quintette

 

Siamo stati un po 'impegnati durante il periodo natalizio dopo aver gustato alcuni fantastici vini di brillanti produttori!